Mangiare è una necessità.

Mangiare intelligentemente è un arte.

mangia meno meglio

Nessun corpo vale più del tuo corpo.

Il mio approccio

La parola dieta fa un po’ timore perché viene associata spesso ed erroneamente ad un regime restrittivo, quando invece significherebbe “modo di vivere”. Ed è proprio dal vostro modo di vivere che parte il mio approccio, con un ascolto attivo di quelle che sono le vostre attuali abitudini al fine di poter conservare quelle che vanno bene e iniziare un graduale cambiamento delle abitudini errate. Approderemo così alla dieta…ops…al vostro modo di vivere con un percorso cucito addosso come un abito.

Il mio metodo di lavoro consta di uno, o massimo due incontri a distanza di una settimana l’uno dall’altro, ai quali seguono visite di controllo con cadenza più o meno mensile.

Per la prima visita è necessario portare in visione tutta la documentazione medica (lista dei farmaci assunti, referti medici, lettere di dimissioni ospedaliere…), compresi gli esami del sangue più aggiornati risalenti all’ultimo anno.
E’ necessario assicurarsi di avere a disposizione i seguenti esami:

  • emocromo
  • glicemia (glucosio)
  • insulinemia
  • profilo lipidico (colesterolo totale, HDL)
  • trigliceridi
  • transaminasi (AST, ALT,GGT)
  • TSH reflex
  • Vitamina D

Se l’obiettivo è quello di iniziare una dieta chetogenica, è necessario portare in visione i seguenti esami aggiuntivi:

  • Creatinina
  • Acido Urico
  • Na, K, Ca, Mg

La prima visita dura 1 ora e prevede l’inquadramento della persona dal punto di vista anamnestico (intervista sulle abitudini alimentari, annotazione dello stato di salute valutato dal medico, annotazione di eventuali farmaci o terapie e dei risultati degli esami del sangue, storia ponderale, raccolta di dati ed esigenze personali) ed antropometrico (analisi e studio dei parametri corporei, bioimpedenziometria AKERN) in modo da realizzare un Piano Alimentare Personalizzato conforme agli obiettivi da raggiungere. E’ gradita la compilazione di un diario alimentare nei tre giorni antecedenti alla visita, con annotati tutti gli alimenti e bevande assunti nelle 24 ore.

Le misurazioni vengono effettuate in biancheria intima, per cui si raccomanda una buona cura della persona e un abbigliamento comodo.

Il Piano Alimentare Personalizzato verrà spedito per mail, oppure consegnato in un secondo incontro per chi non avesse un indirizzo mail. Il Piano Alimentare Personalizzato, oltre a contenere la dieta, darà indicazioni su come fare la spesa e quali corrette abitudini adottare quotidianamente, in modo che seguirlo non rappresenti un peso, ma piuttosto un percorso di crescita della consapevolezza all’approccio con il cibo. Verrà fornito anche un ricettario per qualche spunto in cucina e se richiesto il referto dell’analisi bioimpedenziometrica.

Ulteriori viste di controllo, potranno essere fissate dopo quattro settimane, per verificare l’andamento della dieta e del percorso di cambiamento delle abitudini alimentari. L’analisi bioimpedenziometrica non sarà ripetuta ad ogni controllo, ma quando ritenuto opportuno.

Listino prezzi

  • prima visita (1 ora) + dieta personalizzata (consegnata in studio o via mail) 120 euro
  • controlli (30 min) 55 euro
  • solo analisi bioimpedinziometrica (30 min) 40 euro
© 2014 Dott.ssa Chiara Angiari, Via Olivé 32/G, 37141 Montorio (VR) - M +39 340 7301894 - C.F. NGRCHR73C67L781Y - P.IVA 04130160239 - chiara.angiari@pec.enpab.it
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com